Gemelli-Careri

Giro del mondo

Giurista napoletano di grande fama, fu sempre interessato ad avventurosi viaggi, tra cui quello intrapreso nel 1693 quando si imbarcò per un viaggio intorno al mondo durante il quale visitò l’Egitto e I luoghi santi.
Nella sua narrazione è testimone della stella d’argento posta di latini nel luogo della Natività di Gesù quando ancora il luogo era gestito dai francescani.

"La Chiesa maggiore di questa città restituita non ha guarì a' Cattolici da' Greci, è delle migliori, che siano in oriente […] Il luogo appunto della Natività, nl fine della grotta, è coverto, per venerazione di gran marmo, segnato con una stella; sul quale come in altare, suol celebrarsi Messa".

(Gemelli-Careri, Giro del mondo, Venezia 1719, pp. 106-107)