Elizabeth Southerden Thompson Butler

Butler

Letters from the Holy Land

Elizabeth Southerden Thompson Butler (Svizzera 1846, Irlanda 1933) fu pittrice e scrittrice inglese di fama internazionale. Dopo un lungo viaggio in medio oriente ci lascia la testimonianaza del villaggio di Betlemme quale tipico villaggio Palestinese in un periodo prima dei molti cambiamenti storici avvenuti che lo hanno traformato così da renderlo come lo vediamo attualmente noi.

Testimonianza della popolazione e arrivo al Luogo santo

La collina attraverso cui passammo era molto rocciosa, e coltivata qui e là. Ancora olivi e roccie, ovunque roccie e olive. Gli abitanti sono di una splendida razza, uomini atletici, donne graziose, anche se i loro visi sono gravemente sfigurati dai tatuaggi […]. Salimmo la collina di Betlemme e presto raggiungemmo i suoi angusti sentieri di roccia scivolosi, assolutamente inadatti al passaggio di una carrozza. Arrivammo dapprima al convento dei francescani e poi alla chiesa costruita sopra il sito della Natività: quale felicità nell’inginocchiarsi nel luogo sacro dove stava la mangiatoia, che appare nella roccia sotto la volta, ed è indicata con una stella bianca inserita nel pavimento.